La XVIII edizione è posticipata

Lo staff di Teglio Poesia comunica ufficialmente che la XVIII edizione del premio è posticipata prossimo autunno, in concomitanza con l’avvio dell’anno scolastico 2020/21.

La decisione, che interessa entrambe le sezioni del premio, si è resa necessaria in seguito alla mancata ripresa delle attività didattiche in aula, che ha reso difficile per gli studenti comporre e presentare i loro elaborati al concorso.

Ci dispiace interrompere temporaneamente il percorso di collaborazione intrapreso con il nuovo bando, aperto al termine dello scorso anno e che si è concretizzato soprattutto attraverso i laboratori realizzati in diversi istituti scolastici del territorio. 

Siamo convinti, tuttavia, che i risultati positivi sin qui riscontrati e l’entusiasmo percepito, sia da parte dei ragazzi che degli insegnanti, siano di buon auspicio e stimolo per i mesi a venire.

person-girl-play-wave-balloon-number-806331-pxhere.com

 

Pubblicato il bando della XVIII edizione!

È online il bando della XVIII edizione del Premio Teglio Poesia!

Il premio, organizzato dal Comune di Teglio Veneto in collaborazione con l’Associazione Culturale Porto dei Benandanti e con il generoso supporto dei nostri sponsor, è suddiviso come d’abitudine in due sezioni: Poesie in lingua italiana, nelle lingue delle minoranze etnolinguistiche italiane e nelle parlate locali, aperta alle raccolte di poesie inedite, e Barba Zep, dedicata alle scuole primare e secondarie (di primo e secondo grado) d’Italia. Per la prima sezione è in palio la pubblicazione, presso l’editrice, QUDUlibri di Bologna, mentre gli studenti vincitori saranno premiati con buoni per l’acquisto di libri. La giuria, presieduta da Fabio Franzin, è composta da Guido Cupani, Patrizia Dughero, Piero Simon Ostan, Francesco Tomada, e Anna Toscano.

La scadenza per l’invio delle opere è il 20 marzo 2020, equinozio di primavera. Affrettatevi!

tegliopoesia_pieghevole_xviii.jpeg