Annunciati i vincitori della XVII edizione

A conclusione dei lavori di lettura e valutazione, la giuria del premio Teglio Poesia ha diffuso i nomi dei vincitori della XVII edizione.

35201858_1289374304499208_751805957553520640_n

Per la sezione Poesie in lingua italiana, nelle lingue delle minoranze etnolinguistiche italiane e nelle parlate locali i giurati hanno convenuto che nessuno dei lavori presentati fosse meritevole di vincere il primo premio, e si sono perciò limitati alla segnalazione di un concorrente. Per la sezione Barba Zep sono stati invece individuati i vincitori per ciascuna delle categorie (scuole primarie, scuole secondarie di primo grado, scuole secondarie di secondo grado).

In mancanza di un vincitore per la sezione adulti, l’editore QUDULibri di Bologna, d’accordo con l’opinione unanime dei giurati e dell’amministrazione comunale, ha deciso di pubblicare nella collana del premio l’antologia delle poesie presentate alla sezione Barba Zep nelle ultime quattro edizioni. 

I nostri complimenti a tutti i premiati e segnalati! Di seguito la lista completa.


Sezione Poesie in lingua italiana, nelle lingue delle minoranze etnolinguistiche italiane e nelle parlate locali:

  • Segnalazione: CIANCHI LORENZO, con la raccolta “IODIO”

Sezione Barba Zep, categoria scuole secondarie di secondo grado:

  • Primo classificato: SARA DE MICHELE, con “PITTURE RUPESTRI. A me stessa”

Sezione Barba Zep, categoria scuole secondarie di primo grado:

  • Primo classificato: SVEVA ROSSIGNOLI, con “LA RETE DA CALCIO”; scuola secondaria di primo grado “E. Fermi” di Caorle (Venezia), classe III B
  • Primo classificato ex-aequo: ERIKA ZAMBERLAN, con “FAMEJA”; scuola secondaria di primo grado “G. Pascoli” di Summaga di Portogruaro (Venezia), classe III E
  • Secondo classificato: FABIO ZANCONATO, con “PONTI”; scuola secondaria di primo grado “G. Pascoli” di Summaga di Portogruaro (Venezia), classe I D
  • Terzo classificato: AURORA ANTONINI, con “L’OROLOGIO”; scuola secondaria di primo grado “G. Pascoli” di Summaga di Portogruaro (Venezia), classe I D

Sezione Barba Zep, categoria scuole primarie:

  • Primo classificato: FEDERICO INFANTI, con “AUSCHWITZ”; scuola primaria “L. Visentini” di Fossalta di Portogruaro (Venezia), classe IV A
  • Secondo classificato: EMILY HO, con “CALENDARIO”; scuola primaria “I. Nievo” di Cordovado (Pordenone), classe V A
  • Terzo classificato: ANDREA PADOVESE, con “IL MIO ZAINO”; scuola primaria “I. Nievo” di Cordovado (Pordenone), classe III 

La cerimonia di premiazione si svolgerà sabato 23 giugno alle ore 21.00 presso il giardino di Ca’ Borghesaleo a Teglio Veneto, nell’ambito del festival Notturni diversi 14 (qui il programma completo del festival; qui le indicazioni per raggiungere Ca’ Borghesaleo).

Le letture dei poeti vincitori saranno accompagnate dalla musica del Longo/Abrams Duo. Presenta Daniele Chiarotto.

WhatsApp Image 2018-06-13 at 15.12.32

 

Annunci

Al via il Bando del Premio Teglio Poesia 2014

Al via il bando per la XV edizione del Premio Teglio Poesia, il rinomato concorso letterario rivolto ai giovani, promosso dal Comune di Teglio Veneto in collaborazione con l’associazione culturale Porto dei Benandanti. Il Premio Teglio Poesia sta diventando un punto di riferimento per la «poesia giovane» per la qualità e per la forte partecipazione che richiama nel panorama nazionale, nonché per il serio lavoro della giuria, caratterizzato dall’intenzione di dar vita ad uno spazio capace di cogliere e valorizzare realmente le nuove voci poetiche.
A selezionare i premiati sarà una giuria composta da alcuni dei protagonisti della poesia italiana contemporanea, dal direttore artistico di Pordenonelegge.it,  Gian Mario Villalta, che la presiederà, a Roberto Cescon, Fabio Franzin, Roberto Ferrari, Piero Simon Ostan e Francesco Tomada. Forte del successo dell’edizione precedente che ha visto più di 500 partecipanti, il Premio Teglio Poesia quest’anno presenta alcune novità: per la prima volta non sarà suddiviso nelle due sezioni Dialetto ed Italiano, ma l’attenzione ricadrà verso il fare poetico in tutte le sue declinazioni.
Inoltre saranno avviati dei “Laboratori di poesia diffusa” aperti a tutte le scuole elementari, medie e superiori d’Italia, un’occasione per far cimentare i ragazzi nell’ascolto della parola poetica e nella scrittura di poesie. A tale iniziativa hanno  già aderito poeti come Roberto Cescon (Pordenone), Azzurra D’Agostino (Bologna), Gianluca D’Andrea (Messina), Tommaso Di Dio (Milano), Matteo Fantuzzi ( Lugo di Romagna, RA), Giovanna Frene (Asolo, TV), Isabella Leardini (Rimini),  Rossella Renzi (Conselice, RA) e Francesco Targhetta (Treviso).
L’attenzione alle scuole è senza dubbio uno dei motivi essenziali del progetto, essendo l’obiettivo del Premio Teglio Poesia quello di promuovere la «poesia giovane». Per questo il premio si sviluppa in due sezioni, la prima aperta ai poeti under 40 che scrivono in dialetto e in italiano, la seconda intitolata “Barba Zep”, interamente dedicata alla poesia nelle scuole.
I poeti vincitori saranno premiati nel mese di giugno 2014, nel corso di una serata interamente dedicata nell’ambito del Festival Notturni Di_versia Teglio Veneto. In palio tre premi in denaro: 1000 euro per il primo classificato, 500 per il secondo e 300 per il terzo, oltre che buoni libro per gli studenti che parteciperanno alla sezione “Barba Zep”.

Scarica il bando:

Bando del Premio Teglio Poesia 2014